Chi Siamo

La Medaglia d’Oro al Valore Civile è stata concessa dalla Repubblica Italiana, al fine di «premiare atti di eccezionale coraggio che manifestano preclara virtù civica e per segnalarne gli autori come degni di pubblico onore», a:

LINO LIUTI

medaglia d oro al valore civile lino liuti

MEDAGLIA D'ORO AL VALOR CIVILE

PROFESSORE
Data del conferimento: 23/12/1988
motivazione:

"Con grande sprezzo del pericolo, non esitava a calarsi lungo una parete rocciosa per prestare soccorso a un compagno di cordata che, per l'improvviso franare di uno strato di ghiaccio, era in procinto di precipitare nel vuoto. Nel generoso tentativo rimaneva però imbrigliato dalle corde improvvisamente bloccatesi, perdendo così la vita. Mirabile esempio di grande ardimento e di nobile altruismo. Serra S. Abbondio, 13 marzo 1988."
(tratto dal sito internet istituzionale “Presidenza della Repubblica Italiana / Onorificenze”)

L’Associazione denominata Club Alpino Italiano - Sezione di Pesaro “Lino Liuti”, è stata fondata nell’anno 1975, come una sezione del Club alpino italiano (C.A.I.) ed ha come zona di attività tutto il territorio della provincia di Pesaro – Urbino. L’Associazione non ha scopi di lucro, è indipendente, apolitica e aconfessionale.

La nostra Sezione è struttura periferica del Club alpino italiano, di cui fa parte a tutti gli effetti, ed è soggetto di diritto privato. Essa non ha fini di lucro e intende costituirsi come associazione riconosciuta ai sensi della legge quadro sul volontariato (L. 266/91).

L’Associazione ha per scopo di provvedere, nell’ambito delle norme statutarie e regolamentari del C.A..I, nonché delle deliberazioni adottate dall’Assemblea dei Delegati (A.D.) e dall’Assemblea Regionale dei Delegati (A.R.D.):

  1. alla diffusione della frequentazione della montagna ed all’organizzazione di iniziative alpinistiche, sci-alpinistiche, escursionistiche, speleologiche e naturalistiche;
  2. al tracciamento, alla realizzazione ed alla manutenzione di sentieri e attrezzature alpinistiche;
  3. all’organizzazione ed alla gestione di corsi di addestramento per le attività alpinistiche, sci-alpinistiche, escursionistiche, speleologiche e naturalistiche;
  4. all’organizzazione di idonee iniziative tecniche per la vigilanza e la prevenzione degli infortuni nell’esercizio delle attività alpinistiche, escursionistiche, speleologiche e naturalistiche, per il soccorso degli infortuni e dei pericolanti, e per il recupero dei caduti, di concerto con la Delegazione della C.N.S.A.S.;
  5. alla promozione di attività scientifiche e didattiche per la conoscenza di ogni aspetto dell’ambiente montano;
  6. alla promozione di ogni iniziativa idonea alla protezione ed alla valorizzazione dell’ambiente montano;
  7. alla realizzazione, alla manutenzione ed alla gestione di rifugi e bivacchi.

I suoi soci assumono l’impegno concreto di operare per il conseguimento delle finalità istituzionali del C.A.I, di collaborare allo svolgimento delle attività della Sezione, di tenere comportamenti conformi ai princìpi informatori del Club Alpino Italiano e alle regole di una corretta ed educata convivenza. L’impegno è assunto dal socio personalmente e nell’esercizio delle funzioni di un organo della Sezione del quale il socio sia componente.

ORGANI SOCIALI

CONSIGLIO DIRETTIVO:

Presidente: Fausto Virgilio DIMATERA
Vice Presidente: Sandro SELANDARI
Consiglieri: Annegret HEINMOLLER, Paolo GIACCHINI, Antonella GUAZZUGLI MARINI, Paolo STAFOGGIA, Giancarlo STRADINI
Segretario: Antonella GUAZZUGLI MARINI
Tesoriere: Fosco DELUCA
Sindaci revisori dei conti: Antonio MEZZINO, Stefano SANTARELLI, Luciano ZUCCA
Delegato di diritto: Fausto Virgilio DIMATERA
Delegato elettivo: Luigi PERUGINI

REFERENTI ATTIVITÀ